Scadenza: 04/11/2021


CREDITO D' IMPOSTA SANIFICAZIONE 2021

Il Decreto Sostegni-bis ha rinnovato anche per il 2021, con alcune modifiche, il credito d’imposta per la sanificazione.

Art. 32 DL 73/2020 - E' previsto un credito d’imposta del 30% delle spese sostenute (MAX 60.000 euro) nei mesi di giugno luglio ed agosto 2021 per la sanificazione degli ambienti, degli strumenti utilizzati e per l'acquisto di dispositivi di protezione individuale ed altri dispositivi atti a garantire la salute dei lavoratori e degli utenti, comprese le spese per la somministrazione dei tamponi per COVID-19.

SOGGETTI BENEFICIARI: esercenti attività d'impresa, arti e professioni.

Occorre considerare che un successivo provvedimento dell'Agenzia delle Entrate (entro il 12/11/21) andrà a riparametrare proporzionalmente il beneficio, tenedo conto dello stanziamento complessivo dei crediti d'imposta richiesti.

SPESE AGEVOLABILI:

N.B.: Le spese devono essere sostenute (rileva la data del ddt o della fattura accompagnatoria) nei mesi di giugno, luglio ed agosto 2021.

La domanda andrà presentata mediante comunicazione all'Agenzia delle Entrate dal 04/10/21 al 04/11/21.

Il credito è utilizzabile in compensazione, tramite modello F24, ovvero nella dichiarazione dei redditi relativa al periodo d'imposta di sostenimento delle spese, e non è possibile cederlo.

RD Team vi assiste nella valutazione circa l'ammissibilità degli investimenti all'agevolazione e nella predispozione della modulistica da presentare per l'accesso al beneficio. 

 

Cosa
Investimenti per la sanificazione e l'acquisto di DPI e di tamponi

Come
Credito d'imposta in percentuale sulle spese

Quanto
30% delle spese sostenute nel periodo agevolato

 

Richiedi una preanalisi





Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani aggiornato sui nuovi bandi e nuove opportunitĂ  per la tua azienda