Scadenza: 2025


CREDITO D'IMPOSTA PER PRODOTTI E IMBALLAGGI

Tutte le imprese che svolgono un'attività economica in italia (disponendo di una sede principale o secondaria), è riconosciuto un Credito d'imposta del 36% (max. 20.000) per le spese sostenute negli anni 2023 e 2024 relative all'acquisto di: 

  • prodotti realizzati con materiali provenienti dalla raccolta differenziata, o da altro circuito post-consumo, degli imballaggi in plastica;
  • imballaggi primari e secondari biodegradabili e compostabili secondo la normativa UNI EN 13432:2022, inclusi:
  1. imballaggi in carta e cartone, ad eccezione degli imballaggi di carta stampati con inchiostri, degli imballaggi in carta trattata o spalmata con prodotti chimici diversi da quelli normalmente utilizzati nell’impasto cartaceo e degli imballaggi in carta accoppiati con altri materiali non biodegradabili e compostabili;
  2. imballaggi in legno non impregnati;
  • imballaggi primari e secondari derivanti dalla raccolta differenziata della carta;
  • imballaggi primari e secondari derivanti dalla raccolta differenziata dell’alluminio;
  • imballaggi primari e secondari derivanti dalla raccolta differenziata del vetro.

L’effettivo sostenimento delle spese deve risultare da un’apposita attestazione resa dal presidente del collegio sindacale, o da un revisore legale iscritto ad apposito registro, o da un professionista iscritto all’albo dei dottori commercialisti e degli esperti contabili, o nell’albo dei periti commerciali o in quello dei consulenti del lavoro, ovvero dal responsabile del centro di assistenza fiscale.

Le risorse destinate sono pari a 5 milioni per ciascuno degli anni 2024 e 2025.

NB: Nel caso in cui l’importo complessivo delle agevolazioni concedibili sia superiore all’ammontare della dotazione finanziaria, le risorse saranno ripartite in proporzione all’importo dell’agevolazione richiesto da ciascun beneficiario.

Per poter accedere all’agevolazione sarà necessario presentare l’istanza, esclusivamente in via telematica, entro 60 giorni dall’attivazione della procedura informatica, ad oggi non ancora attiva. Si prevede l’apertura di due sportelli:

  • il primo da attivare nell’annualità 2024 e relativo alle spese sostenute nel corso dell’anno 2023;
  • il secondo da attivare nell’annualità 2025 e relativo alle spese sostenute nel corso dell’anno 2024.

ALTRO:

  • l’agevolazione è concessa in “De minimis”;
  • il credito d’imposta è cumulabile con altre agevolazioni che non si configurano come aiuti di stato a condizione che tale cumulo non porti al superamento del costo sostenuto.

RD Team Srl rimane a Vostra disposizione per ogni chiarimento o necessità.


 

Cosa
Spese per l'acquisto di prodotti e imballaggi riciclati o biodegradabili

Come
Credito d'imposta del 36%

Quanto
Massimo 20.000 euro

 

Richiedi una preanalisi